Sicilia

cerca solo su News cerca su LaSicilia.com

   Home Page :: News :: Il 29 maggio la festa della Madonna delle Milizie
 

[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]

IL 29 MAGGIO LA FESTA DELLA MADONNA DELLE MILIZIE

Si tiene il 29 maggio, in piazza Italia, a Scicli, a partire dalle 19,30 la sacra rappresentazione della battaglia tra normanni e saraceni, al termine della quale Maria Santissima delle Milizie scese dal cielo sopra un destriero bianco per salvare gli sciclitani dalle invasioni degli infedeli.

Quest’anno la giunta comunale di Scicli ha deliberato la richiesta alle Poste Italiane di un annullo filatelico speciale e di un servizio postale temporaneo in occasione della festa. La scelta vuole rappresentare un’occasione per dare ampia visibilità esterna alla festa, sicuramente una delle occasioni più importanti di diffusione e divulgazione del patrimonio storico, culturale, religioso e folcloristico della città.

Raccontano le fonti: “Il 10 marzo del 1736 il papa Clemente XII decretò che ogni anno, il sabato precedente la Domenica di Passione, nella chiesa distante tre miglia dalle mura della cittadina siciliana di Scicli venisse celebrata solennemente la festa di Sancta Maria Militum, in ricordo del miracolo avvenuto colà nell'anno di grazia 1091. A Scicli si venera ancora oggi un dipinto settecentesco e una statua in grandezza naturale che raffigura la Vergine, incoronata, spada in mano e corazza addosso, su un bianco cavallo rampante bardato a guerra. E' la Madonna delle Milizie, in nome della quale, alla fine di maggio, si ripropone lo scontro tra cristiani e saraceni.

Nell'anno 1091, il capo dei saraceni, l'emiro Belcane si apprestava a sferrare una potente offensiva contro i normanni di Ruggero d'Altavilla, il Gran Conte che più volte lo aveva sconfitto in terra di Sicilia. Il normanno attese il nemico nella piana di Scicli e qui avvenne lo scontro. Vistosi soverchiare dai saraceni, Ruggero invocò la Madre di Dio e, miracolo, questa apparve sul campo di battaglia".

Domenica 30 maggio, sempre in piazza Italia, lo spettacolo musicale di Antonella Ruggiero, nota per essere stata la voce dei Matia Bazar e di “Vacanze Romane”. Il titolo dello spettacolo “Straluna to recital”. L’accompagnamento musicale al pianoforte di Mark Harris e le percussioni di Ivan Ciccarelli. Il nome di Antonella Ruggiero, una delle voci più versatili del panorama italiano, ha attraversato gli ultimi venticinque anni della musica italiana; con le sue canzoni ha raccontato e seguito in parallelo l'evoluzione e la traiettoria dei costumi, del gusto del grande pubblico. Prima con i Matia Bazar e poi, dagli anni novanta, con una carriera solista, tanto variegata quanto di successo, la sua abilità di interprete, intrecciata ad una naturale curiosità, al desiderio di spaziare oltre i confini delle formule e dei linguaggi tradizionali, ha saputo toccare campi e punti virtualmente molto distanti tra loro. Questi venticinque anni vengono ora riproposti da Antonella in un concerto che tocca tutti i suoi più grandi successi da "Vacanze romane" fino ad arrivare al recentissimo "Di un amore", andando così a interpretare in chiave tutta nuova brani che hanno fatto la storia della musica leggera italiana. Ma la carriera di Antonella Ruggiero non si è fermata al pop: negli ultimi anni ha infatti attraversato la musica legata alla cultura religiosa occidentale, indiana e africana per poi spingersi nelle atmosfere di Broadway e reinventare le melodie che hanno fatto sognare intere generazioni, tratte dai più celebri musical e rivisitate con arrangiamenti originali. Gorge Gershwin, pop, ma anche musica sacra e musical in questo recital che raggiunge persino le straordinarie melodie del Fado di Amalia Rodrigues e i brani di alcuni celebri cantautori italiani, come Fabrizio De Andrè, scoprendo però sempre nuove modalità di arrangiamento ed interpretazione. Ad accompagnare Antonella in questo viaggio, un duo formato da pianoforte e percussioni.

vai al sito web

Sei il lettore numero 12423 di questa news o articolo


[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]
IL NOSTRO SPONSOR

Categorie - Categories
  Affiliati a LaSicilia.com
  Agriturismo
  Associazioni
  Arte e Cultura
  Aziende
  Bed and Breakfast
  Camping
  Cinema
  Città e località
  Eventi e Appuntamenti
  Fotografie
  Gastronomia e Prodotti Tipici
  Genealogia
  Governo ed Enti Pubblici
  Home Pages e Blog
  Hotels
  Immobiliari e Affitti
  Internet
  Libri e Video
  Musica
  Musei
  News ed Articoli
 · Prodotti Tipici Siciliani
 · Ristoranti e Trattorie
 · Scuola e Università
  Siciliani e Siciliane
  Terme e Centri Benessere
  Sport
  Viaggi e Turismo
  TV e Stampa
  Villaggi Turistici
  Miscellanea

[ Aggiungi il tuo sito, Segnala la tua struttura, Segnala un Evento, Suggerisci una News ]

Note legali, Cookie Policy e Privacy

© 1995-2006 Sicily Network - Realizzazione: Studio Scivoletto - 01194800882
LaSicilia.com® è un marchio registrato

CERCA su Google

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso.