Sicilia

cerca solo su News cerca su LaSicilia.com

   Home Page :: News :: Elezioni Amministrative in Sicilia - 22 sindaci al primo turno, 12 ancora da scegliere nei ballottaggi del 27 giugno
 

[ leggi i commenti a questa news (1) | commenta questa news ]

ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN SICILIA - 22 SINDACI AL PRIMO TURNO, 12 ANCORA DA SCEGLIERE NEI BALLOTTAGGI DEL 27 GIUGNO

RIEPILOGO ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN SICILIA:

Le elezioni riguardavano 34 comuni, fra cui Siracusa e Caltanissetta.

22 Sindaci sono stati eletti al primo turno, i restanti 12 andranno al ballottaggio del 27 giugno.

ELETTI AL PRIMO TURNO

Siracusa che resta al centrodestra, con la conferma del sindaco uscente Titti Bufardeci di Forza Italia vincente sul deputato regionale dei Ds Roberto De Benedictis

Caltanissetta rimane al centrosinistra con la rielezione dell'uscente Salvatore Messana, di oltre 20 punti percentuali in vantaggio su Giuseppe Mancuso, sostenuto dalla Cdl.

A Termini Imerese (Palermo) è stato eletto al primo turno Enzo Giunta, del centrosinistra, che ha staccato l'avversario più diretto, Francesco Caratozzolo, del centrodestra.

A Sant'Agata di Militello (Messina), Bruno Mancuso, dell'Udc, ha conquistato il Comune con una coalizione comprendente esponenti sia di centrodestra sia di centrosinistra.

Negli altri Comuni siciliani i sindaci sono stati eletti al primo turno. Si tratta per lo più di piccoli centri, dove non sempre il risultato è facilmente leggibile in termini di schieramento politico dei candidati a causa della forte incidenza delle liste civiche e di alleanze locali anche molto assortite.

Provincia di Agrigento

Caltabellotta - l'ex deputato della Dc Calogero Pumilia.
Naro - Maria Grazia Brandara dell'Udc, diventata da qualche settimana deputato regionale subentrando allo scomparso Vincenzo Leanza.

Provincia di Catania:

Ragalna - Mario Castro, sostenuto da liste civiche.
Zafferana Etnea - Filadelfo Patanè, sostenuto da liste civiche.
Acicatena - Ascenzio Maesano, appoggiato da FI, Udc, Nuovo Psi e Nuova Sicilia.

Provincia di Messina

Leni - Antonio Podetti, del centrodestra
Santa Teresa di Riva - Carmelo Umberto Schiavo
Tortorici - Maurilio Foti
Torregrotta - Concetto Trifilò,
San Salvatore di Fitalia - Giuseppe Pizzolante
Spadafora - Giovanni Giaimis
Rometta - Enrico Etna.

Provincia di Palermo

Caltavuturo - il deputato regionale dei Ds, Domenico Giannopolo.
Isola delle Femmine - Gaspare Portobello del centrosinistra.
Montelepre - Giacomo Tinervia del centrodestra.
Bompietro - Francesco Alleri di una civica.

Provincia di Siracusa

Portopalo di Capo Passero - è stato confermato Fernando Cammisuli del centrodestra.

Provincia di Trapani

Salaparuta - Rosario Drago, del centrodestra.

Si andrà al ballottaggio invece in altri grandi Comuni come Sciacca (Agrigento), Mazara del Vallo (Trapani), Acireale (Catania), Piazza Armerina (Enna), Monreale (Palermo).

A Sciacca Mariolina Bono del centrosinistra parte da una posizione di vantaggio (il 34,9%) nella sfida contro Mario Turturici, del centrodestra, fermatosi al 28,4%. Sarà decisivo qui l'atteggiamento di Rifondazione comunista, dei Verdi e di Italia dei Valori, che hanno sostenuto Ignazio Messina, protagonista di un inatteso exploit con il 20,5% di preferenze.

A Mazara del Vallo, la sfida sarà tra Santoro Genova (36,11%), espresso da un cartello di centrodestra senza Forza Italia che ha appoggiato un altro candidato, Giovanni Tumbiolo, finito ultimo, e l'ex diessino Giorgio Macaddino (26,12%) espresso da un'alleanza di liste civiche.

Tutta interna al centrodestra la competizione ad Acireale, dove se la vedranno l'ex sindaco azzurro Nino Garozzo (45,66%), sostenuto da FI, An e Nuova Sicilia, e Rito Greco (32,46%), dell'Udc in alleanza con Nuovo Psi, Udeur, Pri, Patto per la Sicilia.

I due poli si contendono anche l'amministrazione di Piazza Armerina, con Carmelo Tumino (47,20%) del centrosinistra e Maurizio Prestifilippo (30,97%) del centrodestra.

A Monreale il sindaco uscente Salvino Caputo, di An, non ha trovato la conferma al primo turno fermandosi poco sopra il 34% dei voti e andando al secondo turno con il centrista Toti Gullo (33,04%) in un duello dove peseranno in modo decisivo i consensi (32,02%) raccolti da Roberto Gambino, espresso da Ds e Margherita.

Ballottaggi si terranno anche: in provincia di Catania ad Acicastello tra Silvia Raimondo (Forza Italia, An e civiche), vedova del sindaco Michele Toscano ucciso da un folle, e Filippo Drago (Udc e altre liste), a Mascalucia tra il forzista Giuseppe D'Urso Somma, sindaco uscente, e il centrista Salvatore Maugeri, a Motta Sant'Anastasia tra Antonino Santagati (Margherita e civiche) e Angelo Giuffrida (An), a Scordia tra Rocco Agnello, vicino al centrosinistra, e il centrista Rocco Cristofaro; in provincia di Caltanissetta a Mazzarino tra Giovanni Virnuccio del centrosinistra e Salvatore Longone del centrodestra; in provincia di Siracusa a Lentini tra Sebastiano Neri della Cdl e Renato Marino del centrosinistra; in provincia di Palermo a Cinisi tra Salvatore Palazzolo, sostenuto da tre liste civiche, e Nicolò Cucinella, del centrosinistra.

vai al sito web

Sei il lettore numero 37628 di questa news o articolo


[ leggi i commenti a questa news (1) | commenta questa news ]
IL NOSTRO SPONSOR

Categorie - Categories
 · Affiliati a LaSicilia.com
 · Agriturismo
 · Associazioni
 · Arte e Cultura
 · Aziende
 · Bed and Breakfast
 · Camping
 · Cinema
 · Città e località
 · Eventi e Appuntamenti
 · Fotografie
 · Gastronomia e Prodotti Tipici
 · Genealogia
 · Governo ed Enti Pubblici
 · Home Pages e Blog
 · Hotels
 · Immobiliari e Affitti
 · Internet
 · Libri e Video
 · Musica
 · Musei
 · News ed Articoli
 · Prodotti Tipici Siciliani
 · Ristoranti e Trattorie
 · Scuola e Università
 · Siciliani e Siciliane
 · Terme e Centri Benessere
 · Sport
 · Viaggi e Turismo
 · TV e Stampa
 · Villaggi Turistici
 · Miscellanea

[ Aggiungi il tuo sito, Segnala la tua struttura, Segnala un Evento, Suggerisci una News ]

Note legali, Cookie Policy e Privacy

© 1995-2006 Sicily Network - Realizzazione: Studio Scivoletto - 01194800882
LaSicilia.com® è un marchio registrato

CERCA su Google

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso.