Sicilia

cerca solo su News cerca su LaSicilia.com

   Home Page :: News :: Bed and breakfast, l’antidoto al caro vacanze - Camere nelle case e negli agriturismo, non c’è crisi. «A fine anno i clienti aumentati del 40%»
 

[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]

BED AND BREAKFAST, L’ANTIDOTO AL CARO VACANZE - CAMERE NELLE CASE E NEGLI AGRITURISMO, NON C’È CRISI. «A FINE ANNO I CLIENTI AUMENTATI DEL 40%»

C’è una «casa» dei turisti dove anche in questa nera estate 2004 la parola crisi non abita. E’ la «casa» del signor Michele: camera con vista sul mare di Acireale e granita di latte di mandorle e brioche a colazione. Oppure quella della signora Paola: veranda sul cupolone del Pantheon e caffè nero-nero in tavola. O ancora quella del signor Matteo, villino sul Garda e focaccia all’olio come buongiorno.

E’ la «casa» di quelli con il naso all’insù. Non perché siano particolarmente snob. Anzi. Ma perché sono gli unici che, malgrado tutto - per intenderci: le tasche vuote, i tedeschi in meno, l’incoronazione della vacanza mordi e fuggi -, sono riusciti a rimanere a galla.

Insomma è la vera «casa» in fatto di turismo. E’ il bed breakfast che da moda importata dai Paesi anglosassoni (ha contagiato anche manager e vip) si trasforma in modello: biancheria che sa di lavanda, crostata di mele a colazione. Come essere in vacanza dalla nonna. Ma soprattutto prezzi per tutte le tasche.

Dà i numeri della stagione Vincenzo Ponterio, presidente del circuito «Bed Breakfast Italia» (7.000 posti letto, 1.300 associati su 2.500 case-famiglia): «Sia chiaro, nelle località di mare abbiamo perso anche noi. I tedeschi sono diminuiti del 30%. Ma cos’è il 7-8% di calo, quando in regioni come la Sicilia abbiamo segnato un più 20%? Per non parlare delle città d’arte: lì arriviamo anche a un più 25». Quindi naso-teso-tesissimo all’insù anticipa: «Tra dati di bilancio e previsioni stimiamo di chiudere il 2004 con un bel più 40%. Ed è questo che conta».

La mappa del flop marino ricalca quello dei cucini albergatori (con dieci punti in percentuale di vantaggio, però): «Punte del meno 10% di calo-presenze in Emilia, Veneto, Versilia e sui Laghi (Garda in testa)». Quella della tenuta dei bed breakfast in campagna fa invece storia a sé. E che storia: «Proprio là dove gli agriturismo di lusso soccombono quelli a gestione familiare continuano a lavorare. Basta fare un giro in Toscana per accorgersene». Come dire: «E’ la prova che il bed and breakfast è l’alternativa al caro albergo: i prezzi contenuti (e fermi da sei anni, dai 20 ai 50 euro) insieme alla piacevolezza di stare in famiglia hanno fatto la nostra fortuna», svela il suo segreto Ponterio.

Sarà perché hanno optato per l’ortodossia: il modello irlandese che fa della buona ospitalità il suo primo comandamento. O forse perché hanno ricevuto la benedizione papale: il vero debutto è stato in occasione del Giubileo quando il Vaticano si è affidato loro per dare ospitalità ai pellegrini. Certo è che adesso loro si ritengono fortunati. Il signor Michele Messina da Acireale: «Non ho mai lavorato così. Se avessi la possibilità di mettere più letti li occuperei tutti». La signora Paola Congiu da Roma: «Via una famiglia ne arriva un’altra». E il signor Paolo Brenzegani da Custoza: «Ho perso il 10% ma non è niente rispetto agli alberghi...». Anche nei bed and breakfast la vacanza (soprattutto di coppie o famiglie medio-alte) è spot. Mediamente di tre-quattro notti: «Sono i nuovi turisti, che dei bed and breakfast apprezzano anche il fatto che ti permettono di vedere quelle facce dell’Italia dove gli alberghi non ci sono», spiega Ponterio. Peccato che mentre in Irlanda una struttura turistica su quattro è un bed breakfast, in Italia le case-famiglia non rappresentano che un’isoletta in un oceano.

Alessandra Mangiarotti
Fonte: www.corriere.it

Vedi:
Bed and Breakfast in Italia
Agriturismo in Italia
Hotels in Italia

vai al sito web

Sei il lettore numero 11611 di questa news o articolo


[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]
IL NOSTRO SPONSOR

Categorie - Categories
 · Affiliati a LaSicilia.com
 · Agriturismo
 · Associazioni
 · Arte e Cultura
 · Aziende
 · Bed and Breakfast
 · Camping
 · Cinema
 · Città e località
 · Eventi e Appuntamenti
 · Fotografie
 · Gastronomia e Prodotti Tipici
 · Genealogia
 · Governo ed Enti Pubblici
 · Home Pages e Blog
 · Hotels
 · Immobiliari e Affitti
 · Internet
 · Libri e Video
 · Musica
 · Musei
 · News ed Articoli
 · Prodotti Tipici Siciliani
 · Ristoranti e Trattorie
 · Scuola e Università
 · Siciliani e Siciliane
 · Terme e Centri Benessere
 · Sport
 · Viaggi e Turismo
 · TV e Stampa
 · Villaggi Turistici
 · Miscellanea

[ Aggiungi il tuo sito, Segnala la tua struttura, Segnala un Evento, Suggerisci una News ]

Note legali, Cookie Policy e Privacy

© 1995-2006 Sicily Network - Realizzazione: Studio Scivoletto - 01194800882
LaSicilia.com® è un marchio registrato

CERCA su Google

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso.