Sicilia

cerca solo su News cerca su LaSicilia.com

   Home Page :: News :: Pasqua 2005 in provincia di Messina - calendario eventi
 

[ leggi i commenti a questa news (1) | commenta questa news ]

PASQUA 2005 IN PROVINCIA DI MESSINA - CALENDARIO EVENTI

FEDE ARTE MUSICA
Progetto “Acqua e pane” a cura dell’Arcidiocesi di Messina, Lipari, S. Lucia del Mela.

CONCERTI DEL VENERDI:
Ore 21 in Cattedrale. Ingresso libero

11 marzo
Organista:Franco Vito Gaiezza
Musiche di Stanley, Bach, Franck, Liszt, Messiaen, Karg-Elert, Preston

18 marzo
Organista:Pierre Cogen
Musiche di Cogen, Langlais, Franck, Tournemire.


CONFERENZE CONCERTO : Ingresso libero
Auditorium F. Fasola Via S. Filippo Bianchi

Domenica 13 marzo ore17
“RISURREZIONE DI LAZZARO”(Caravaggio)
Letterio Gulletta, relatore; Emilia Fragale, marimba

Domenica 10 aprile ore 18
“CENA IN EMMAUS”(Caravaggio)
Letterio Gulletta, relatore;Coro Ouverture
Domenica 17 aprile ore 18
“ACQUA E PANE”.Iconografia di un ostensorio messinese.
Giusy Larinà, L. Gulletta, relatori; A. Monteleone, chitarra

Per inf: Arcidiocesi di Messina Lipari S.Lucia del Mela tel 090 6684111



Giovedì Santo, 24 MARZO, Visita ai Sepolcri
In ogni chiesa sono allestiti gli altari con germogli di grano, lenticchie,ceci,tenuti insieme da nastri colorati.Le chiese rimangono aperte sino a tarda notte.Secondo la tradizione locale si mangiano i panini di cena.

Venerdì Santo, 25 marzo
Processione delle Barette ore 18,00
Le origini si fanno risalire al periodo della dominazione spagnola in Sicilia, epoca in cui iniziarono le processioni religiose con gruppi statuari.Il termine “Barette” trova riferimento nelle origini del corteo religioso, poiché venivano portate a spalla una immagine dell’Addolorata,un simulacro di bara con il Cristo morto,seguiti da altre piccole bare.Attualmente sono conservate nella Chiesa del Nuovo Oratorio della Pace,da dove ogni anno si avvia la Processione. L’organizzazione è affidata alla Confraternita del SS. Crocifisso.
Le Barette sono composte da undici gruppi statuari, rappresentanti la Via Crucis. ”L’Ultima Cena” opera dei primi decenni di questo secolo, ha sostituito la precedente realizzata dal Mancuso che andò distrutta nel terremoto del 1908.La baretta, enorme ma non pesantissima, realizzata in cartapesta, si trova sotto il vincolo della Sovrintendenza dei beni culturali di Messina che nel 1998 ha provveduto al suo restauro. Le barette più grandi sono portate in spalla da trenta uomini.
“La Flagellazione” o comunemente chiamata dai messinesi “La colonna”, interamente in legno,è una delle più antiche.
Itinerario della processione
Partenza dalla Chiesa di Nuovo Oratorio della Pace, via XXIV Maggio,via Martinez,Corso Cavour,via T.Cannizzaro,via Garibaldi,via I Settembre,P.zza Duomo,Via Oratorio S.Francesco.,via XXIV Maggio.

Sabato Santo, 26 marzo
“A spugghiata di Varetti”, distribuzione dei fiori dell’addobbo per i defunti.
La Chiesa “Nuovo Oratorio della Pace” resterà aperta per le visite ai gruppi statuari

Domenica di Pasqua, 27 marzo.
Festa degli spampinati
Curata dalla chiesa della Mercede, la domenica di Pasqua vengono portate in processione per le vie della città le statue della Madonna e del Cristo risorto. Quando poi le due statue s’incontrano dal manto della Madonna si sprigiona un volo di colombe bianche.

Per inf. Municipio tel 090 672944 - 7723727




Provincia di Messina

Alcara Li Fusi Municipio tel.0941 793010
Giovedì Santo: Santa Messa con allestimento ed adorazione del Santo Sepolcro.Veglia con canti tradizionali dialettali ( U martoriu).
Venerdì Santo: ore 6,00 “ A Cerca”: processione nei luoghi sacri alla ricerca di Gesù Cristo alla quale partecipano le confraternite locali nei tipici abbigliamenti.
Ore 11.30 Processione “du lignu a vera cruci”.
Sabato Santo: ore 23,30 Santa Messa con Resurrezione di Nostro Signore.
Domenica di Pasqua: ore 6,30 “A Cerca”: processione mattutina al Monte Calvario, dove avviene l’incontro tra l’Addolorata e il Cristo Risorto.

Barcellona Pozzo di Gotto Municipio tel 090 97901
Venerdì Santo Processione delle Varette, che si svolge contemporaneamente a Pozzo di Gotto e a Barcellona. La caratteristica viene data dai “Visillanti” (gruppi di cantori della “Visilla”, canto popolare latino intonato dietro le barette) e dai “Giudici” (caratteristici quelli di Pozzo di Gotto per il copricapo di penne di pavone).
Capizzi Municipio tel 0935 930011
Venerdi Santo:Via Crucis con i confratelli della Compagnia della Buona Morte.

Caronia Municipio tel n° 0921 332064
Venerdi Santo: Processione del Cristo morto e dell’Addolorata accompagnata da un lamento funebre cantato a più voci.
Domenica di Pasqua: Processione della Madonna.

Casalvecchio Municipio tel 0942 761008
Nella notte tra Giovedì e Venerdì comincerà la visita ai Sepolcri.
Alle due di notte il passaggio della “Troccula” darà inizio alla “A Cerca”,un antico rito di origine medievale, a base di canti e nenie che chiama a raccolta i fedeli per onorare la Passione di Cristo.


Castel di Lucio Municipio tel 0921 385401
La settimana Santa e le “Quarantore”: Queste ultime iniziano l’ultima domenica di Carnevale nella Chiesa di San Carlo Borromeo e si concludono il martedì grasso, vigilia delle Ceneri. Si tratta di un ciclo di preghiere che si tramanda da generazioni.Il tratto peculiare è il contorno alle preghiere:gli spettacolari addobbi di arance con cui la chiesa viene interamente rivestita.
La sera del Giovedì Santo tutta l’attenzione è rivolta alla cappella del Sacramento,adornata di fiori e “lavureddi” chicchi di grano germogliati al buio.
La sera del Venerdì Santo viene portata in processione la cinquecentesca statua dell’Ecce Homo, la croce, un Cristo riposto in un’urna di vetro e la statua della Madonna Addolorata. Dopo aver percorso le vie del paese, la processione si conclude nella Chiesa Madre e la statua dell’ Addolorata viene riportata nella chiesa del SS. Sacramento.

Cesarò Municipio tel 095 7732064
Venerdi Santo: Processione della Croce e dell’Addolorata.


Forza d’Agrò Municipio tel 0942 721016
Lunedì dopo Pasqua – Festa dell’Alloro di origine medievale con sfilata di carri ricoperti di alloro e di fiori.Durante la processione dei sacri Oli (ore 10.00) vengono portati stendardi d’alloro (foglie disposte su un telaio di canna o di legno) sino alla Piazza di S. Antonio dove ricevono la benedizione.In questa occasione avviene la distribuzione delle “cuddure”(piccole ciambelle simbolo della Resurrezione).

Galati Mamertino Municipio tel n° 0941 434926
Venerdi Santo: Processione del Cristo morto e dell’Addolorata accompagnata da canti penitenziali tradizionali.


Giardini Naxos
Venerdi santo.
Processione delle varette nel quartiere di S. Pancrazio.
Via Crucis.
Per inf. Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo tel.0942 51010


Gioiosa Marea ( Municipio tel. 0941 363310)
Giovedì e Venerdì Santo: processione delle varette per le vie del centro.
“Ottava di Pasqua”. Avviene otto giorni dopo Pasqua una processione che rievoca l’esodo della popolazione dal Monte Guardia alla costa. Caratteristica è la presenza dei “virgineddi”, bambini addobbati con oro che sfilano al seguito della statua di S. Nicolò, patrono del paese.




Longi Municipio tel 0941 485040
Venerdì precedente La Domenica delle Palme: è tipica la distribuzione delle “lunedde”(panini di farina di frumento avvolte a spirale con l’impronta di una mano che simbolicamente rappresenta quella della Madonna Addolorata).
Domenica delle Palme: ore 10.00 Processione Apostoli con benedizione delle Palme e con la partecipazione della Confraternita del SS.mo Sacramento.
Giovedì Santo: Rappresentazione dell’ultima cena; processione di Cristo con i tre afflizianti( penitenti incappucciati vestiti di bianco).
Venerdì Santo: ore 6.00 “Cerca” (la ricerca di Gesù da parte dei fedeli) dei Confrati del SS: Sacramento. Ore 7.00 “Cerca” dell’Associazione del Sacro Cuore.
Ore 9.00 Via Crucis
Ore 20.00 Processione con l’Ecce Homo.
Domenica di Pasqua: ore 10,30 Processione “U Scuntru” che simboleggia l’incontro della Madonna con Gesù risorto: le due statue provenienti da due direzioni opposte s’incontrano, al terzo incontro il manto della Madonna viene sfilato a significare che Gesù risorto viene riconosciuto dalla Madonna.Le statue vengono portate in spalla dalle stesse famiglie che si tramandano questo compito da generazione in generazione.

Milazzo Municipio Ufficio turistico tel 090 9222997
Rappresentazione con personaggi viventi “dell’Ultima Cena” e “Via Crucis” con corteo per le vie cittadine.

Mistretta Municipio tel 0921 381035
Giovedì Santo Visita ai Sepolcri nelle chiese del paese.
Venerdi Santo: Processione dei Misteri, con la partecipazione delle Confraternite.
Sabato Santo: “ A caruta du tiluni” nella messa di mezzanotte: un grande velo scopre l’altare con Gesù risorto.

Montagnareale Municipio tel 0941315017
Lunedì dell’Angelo
Processione di ringraziamento alla Madonna di Tindari.

Montalbano Municipio tel 0941670161
Venerdì Santo: Nel tardo pomeriggio,dalla Chiesa Madre parte un lungo corteo processionale con in testa gli “Angioletti”, bambini vestiti di bianco. Il corteo raggiunge il Monte Calvario e, deposto il Cristo dalla Croce, il mesto corteo rientra alla Matrice.

Pettineo Municipio tel :0921 336080
Pasqua a Pettineo con il tradizionale “ncuontru” che si svolge in Piazza S. Oliva. Alle ore 10,00, dalla Chiesa Madre esce la grandiosa statua di Gesù Risorto seguita da quella della Madonna che, seguendo un’altra via, viene nascosta dietro l’angolo di una strada d’accesso alla piazza in attesa che la gente vi si raduni per dare inizio alla suggestiva ed emozionante processione.

San Filippo del Mela Municipio tel 090 9391840
“Sacra rappresentazione vivente” Rievocazione della passione e morte di Cristo, lungo le vie del paese durante la Settimana Santa.

San Fratello
Mercoledì-Giovedì-Venerdì Santo:Festa dei Giudei
La festa di origine medievale,deriva dal dramma sacro che si intreccia con componenti profane.
I Giudei vestono abiti coloratissimi, un cappuccio rosso dal quale fuoriesce una linguaccia di cuoio ed un singolare elmetto metallico.Così bardati, percorrono le strade del paese agitando minacciosamente catene e soffiando antiche trombe e molestando tutti. E’ l’occasione per la distribuzione dei “pumpian” sorta di pane a forma allungata sovrastato da una o due uova, tipico dei Sanfratellani.
MERCOLEDI SANTO ORE 17: Chiesa San Nicolò S. Messa e processione con il mistero della Pietà con partenza dalla Chiesa del Crocifisso.
GIOVEDI SANTO ORE 16,30: “COENA DOMINI” in forma teatrale nella Chiesa di San Nicolò.
Ore 18: Santa Messa nelle Parrocchie.
Ore 22: Adorazione Eucaristica comunitaria nelle Parrocchie.
VENERDI SANTO ORE 9: Via Crucis con il SS. Crocifisso per le vie del paese con partenza dalla Chisa Madre.
Ore 15,30: Celebrazione della Passione del Signore nelle Parrocchie.
Ore 17: Processione del SS. Crocifisso ed i misteri della Passione.
SABATO SANTO ORE 23: Veglia Pasquale nella Parrocchie.
DOMENICA DI PASQUA ORE 10: Parrocchia di San Nicolò, Santa Messa e Processione incontro tra Gesù Risorto e la Madonna.
Per maggiori informazioni rivolgersi all’ Ufficio Turismo del Comune di San Fratello 0941/794030- int 22 fax 0941/799714.


S.Marco d’Alunzio Municipio tel 0941 797339
Festa del Crocifisso e processione dei Babaluti
Breve descrizione
Ogni anno, in occasione dell’ultimo venerdì di marzo, San Marco celebra la festa del Crocifisso. Trentatré incappucciati, i Babaluti, sorreggono la scultura lignea del XVII secolo opera di Frà Umile da Petralia. Gli incappucciati vestono lunghe tuniche blu che hanno lo scopo di differenziare i penitenti dai fedeli. Durante la processione accompagnano la croce con lugubri lamenti e canti che sottolineano il carattere penitenziale. Le origini della festa sono incerte e vengono fatte risalire ora al XV ora al XVII secolo.

Venerdi Santo: Festa delle Verginelle
Dalla chiesa di S. Teodoro, il Cristo deposto viene portato in processioner dalle Verginelle Bambine di età inferiore ai 6-7 anni vestite di bianco) e dagli Angioletti (bambini della stessa età vestiti con gonnelle rosse o celesti, una corona dorata sulla testa, ali di legno o cartone alle spalle e con in mano un martello o una tenaglia).
Seguono l’urna le Pie Donne, S. Giovanni. S.Michele Arcangelo e Nicodemo.Precedono l’urna i Mastri della Confraternita dei Quaranta Martiri recando in mano torce accese per illuminare il cammino.

San Pier Niceto Municipio tel. 090 9975382
Venerdi Santo: Sfilata degli Anciuleddi ( bimbi di tenera età con vestitini bianchi ricoperti d’oro e vere ali di piccione), Monachedde (o Addolorate) e Angiolini utilizzati come mediatori di grazie.


San Teodoro Municipio tel 095 696003
Venerdi Santo Processione del Cristo morto, seguito da uomini, e dell’Addolorata, seguita da donne.
Domenica di Pasqua Il Cristo risorto, portato a spalla da uomini, e seguito da soli uomini, incontra la Madonna, portata a spalla da ragazze, e seguita da sole donne.

Santa Domenica Vittoria Municipio tel 095 925545
Venerdi Santo Processione delle varette.


Santo Stefano di Camastra Municipio tel 0921 331110
Venerdì Santo: Solenne processione serale con Via Crucis durante la quale, nelle varie stazioni vengono intonati canti popolari detti “ I parti da Cruci”.

Savoca Municipio tel 0942 761006
Giovedì Santo: Chiesa Madre – Lavanda dei piedi durante la Cena del Signore.
Venerdì Santo: Via Crucis:Le scene vengono riprodotte nel centro storico da dove ha inizio la Rappresentazione per terminare infine sulla sommità del monte Calvario.

Sinagra Municipio tel 0941594745
Lunedì dell’Angelo.Celebrazione del patrono S. Leone
Il Santo viene portato a spalla lungo la strada provinciale Sinagra-Ucria secondo un rito secolare, dalla chiesa di campagna alla chiesa madre del paese.La strada che porta al paese, viene illuminata ed invasa da un fumo bianco, a questo punto la statua del Santo viene portata di corsa sino alla piazza centrale.Giochi pirotecnici. La stessa processione si svolge l’8 maggio.

vai al sito web

Sei il lettore numero 15868 di questa news o articolo


[ leggi i commenti a questa news (1) | commenta questa news ]
IL NOSTRO SPONSOR

Categorie - Categories
 · Affiliati a LaSicilia.com
 · Agriturismo
 · Associazioni
 · Arte e Cultura
 · Aziende
 · Bed and Breakfast
 · Camping
 · Cinema
 · Città e località
 · Eventi e Appuntamenti
 · Fotografie
 · Gastronomia e Prodotti Tipici
 · Genealogia
 · Governo ed Enti Pubblici
 · Home Pages e Blog
 · Hotels
 · Immobiliari e Affitti
 · Internet
 · Libri e Video
 · Musica
 · Musei
 · News ed Articoli
 · Prodotti Tipici Siciliani
 · Ristoranti e Trattorie
 · Scuola e Università
 · Siciliani e Siciliane
 · Terme e Centri Benessere
 · Sport
 · Viaggi e Turismo
 · TV e Stampa
 · Villaggi Turistici
 · Miscellanea

[ Aggiungi il tuo sito, Segnala la tua struttura, Segnala un Evento, Suggerisci una News ]

Note legali, Cookie Policy e Privacy

© 1995-2006 Sicily Network - Realizzazione: Studio Scivoletto - 01194800882
LaSicilia.com® è un marchio registrato

CERCA su Google

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso.