Sicilia

cerca solo su News cerca su LaSicilia.com

   Home Page :: News :: NPP [Non pensiamoci più] alla Galleria 61 di Palermo
 

[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]

NPP [NON PENSIAMOCI PIÙ] ALLA GALLERIA 61 DI PALERMO




Abbate Buffa Buglisi Cumia DeGrandi DiMarco DiPiazza DiGiugno Micciche Prestia Romano LaboratorioSaccardi Sardina Zanghi


NPP [non pensiamoci più] è il progetto di una mostra ideata, organizzata e realizzata da un gruppo di artisti palermitani in collaborazione con la galleria 61.
Adalberto Abbate, Marcello Buffa, Andrea Buglisi, Stefano Cumia, Francesco De Grandi, Alessandro Di Giugno, Andrea Di Marco, Fulvio Di Piazza, Antonio Miccichè, Marco Prestia, Stefania Romano, Laboratorio Saccardi, Marilena Sardina, William Marc Zanghi, realizzeranno direttamente in galleria i loro lavori.
Alcuni hanno scelto di dipingere su una parete, altri hanno deciso di intervenire su una porzione del soffitto, altri ancora proporranno delle installazioni che giocano con gli elementi architettonici dello spazio o con l’arredo.

Non Pensiamoci Più perché è stato lo spirito del fare a essere privilegiato rispetto ad ogni programma. Perché da un’idea è nato un gruppo di artisti che ha scelto di stare insieme e di condividere serate e pomeriggi [e birre] per riflettere sul proprio lavoro.
NPP è diventato così il desiderio di costruire un momento di confronto diretto fra gli artisti, le loro ricerche e la città. Da qui la scelta di lavorare in una galleria che potesse essere uno spazio libero, un porto franco dove scambiare idee, lavorare e potere riannodare un dialogo con il pubblico.
NPP perché di là da ogni frase fatta saranno le opere d’arte e gli artisti a parlare.

La fase di realizzazione di NPP sarà documentata con fotografie, immagini, studi, scritti, interviste su video e cartacee, e ogni tipo di materiale che possa contribuire a rendere lo spirito della partecipazione degli artisti e della galleria al progetto. Tutta la documentazione verrà raccolta in un catalogo che sarà presentato alla fine della manifestazione il prossimo settembre, quando, a rafforzare il carattere volutamente non permanente dell’iniziativa, si procederà alla cancellazione dei lavori realizzati dagli artisti.
Il catalogo costituirà una sorta di diario dell’evento, con contributi degli stessi artisti e di Cristina Alaimo e Davide Lacagnina, con cui l’operazione è stata ideata e realizzata.

La mostra sarà inaugurata domenica 22 maggio 2005 alle ore 19.00 presso la galleria 61 [via XX settembre, 61 – Palermo] e resterà aperta sino al 25 giugno dal martedì al sabato ore 18.00 – 21.00.
Dopo la pausa estiva N.P.P. riaprirà il 24 settembre fino al 19 ottobre 2005.

[a cura di Cristina Alaimo e Davide Lacagnina]


Galleria 61
Via XX Settembre, 61
90141 Palermo
tel. 091 329229
www.galleria61.com
info@galleria61.com

vai al sito web

Sei il lettore numero 10976 di questa news o articolo


[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]
IL NOSTRO SPONSOR

Categorie - Categories
 · Affiliati a LaSicilia.com
 · Agriturismo
 · Associazioni
 · Arte e Cultura
 · Aziende
 · Bed and Breakfast
 · Camping
 · Cinema
 · Città e località
 · Eventi e Appuntamenti
 · Fotografie
 · Gastronomia e Prodotti Tipici
 · Genealogia
 · Governo ed Enti Pubblici
 · Home Pages e Blog
 · Hotels
 · Immobiliari e Affitti
 · Internet
 · Libri e Video
 · Musica
 · Musei
 · News ed Articoli
 · Prodotti Tipici Siciliani
 · Ristoranti e Trattorie
 · Scuola e Università
 · Siciliani e Siciliane
 · Terme e Centri Benessere
 · Sport
 · Viaggi e Turismo
 · TV e Stampa
 · Villaggi Turistici
 · Miscellanea

[ Aggiungi il tuo sito, Segnala la tua struttura, Segnala un Evento, Suggerisci una News ]

Note legali, Cookie Policy e Privacy

© 1995-2006 Sicily Network - Realizzazione: Studio Scivoletto - 01194800882
LaSicilia.com® è un marchio registrato

CERCA su Google

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso.