Sicilia

cerca solo su News cerca su LaSicilia.com

   Home Page :: News :: Apre a Ragusa "Degustarte Spaziostrano"
 

[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]

APRE A RAGUSA "DEGUSTARTE SPAZIOSTRANO"

Un nuovo spazio espositivo apre a Ragusa e si tratta di uno spazio del tutto particolare, "strano", se vogliamo.

Non a caso utilizziamo questo aggettivo "Degustarte Spaziostrano" è il nome.

A fianco della Cattedrale di San Giovanni Battista, nel cuore di Ragusa, nel luogo dove ci si incontra, si passeggia, dove semplicemente si passa prima di andare a lavorare e quasi non ci si accorge più che si tratta di uno degli angoli più belli di Ragusa, è nato Degustarte Spaziostrano, ed è nato dall’amicizia di lunga data tra il fotografo Giuseppe Leone ed Enzo Di Pasquale della storica Pasticceria Di Pasquale di Ragusa.

Lo spazio Degustarte Spaziostrano si trova proprio a metà strada tra la Pasticceria Di Pasquale, storico luogo di ritrovo e, soprattutto di prelibatezze dolci e anche salate, e lo studio fotografico di Giuseppe Leone, entrambe in Corso Vittorio Veneto.

Uno spazio aperto alle idee, ancora tutto da inventare e che si trasformerà di volta in volta grazie alle opere che vi saranno esposte, a coloro che lo visiteranno ai gesti compiuti al suo interno ai suoni, i colori, gli odori e i sapori.

Giuseppe Leone e Enzo Di Pasquale hanno voluto creare una sintesi tra le loro arti per realizzare uno spazio produttore di cultura e per ridare linfa al cuore della città dove ogni ragusano ha lasciato un ricordo, un aneddoto, un pezzo della propria storia.

La galleria è stata inaugurata con una mostra dal titolo "Il Matrimonio in Sicilia". Il titolo nasce da un prezioso catalogo di Giuseppe Leone, edito da Sellerio nel 2003. Giuseppe Leone, attraverso i suoi ritratti, crea un vero e proprio racconto. C’è in ognuna di queste immagini un potenziale narrativo, un lambire un romanzo sospeso tra tempi passati e tempi più recenti, tra i matrimoni di una volta e quelli di oggi che, tutto sommmato, non sono granchè cambiati. Nel suo libro Giuseppe Leone ripercorre le fasi della sua carriera come fotografo, il suo approendistato e l’apertura di un proprio studio nel 1961. Un momento che coincide con quello del boom economico a Ragusa con la scoperta del petrolio e una nuova agricoltura d’avanguardia che innalzarono il tenore di vita. Un benessere che si nota anche nei riti nuziali che subiscono una profonda trasformazione. Aprono i battenti nuove pasticcerie e ristoranti dai menù sempre più ricercati.

A Ragusa esisteva dal 1950 la Pasticceria Di Pasquale della quale divennero celebri i biscotti di mandorla, i sorbetti, le torte. Guido Piovene, nel suo "Viaggio in Italia", la cita come la più bella della Sicilia, l'Europeo la inserisce fra le prime cento pasticcerie italiane, e nell'Almanacco dei golosi ha un posto di primo piano.

Nel 2006 la Pasticceria Di Pasquale è stata inserita nella guida del Gambero Rosso tra i migliori bar d'Italia.

Mentre risale al 1973 l'apertura della Villa Di Pasquale, una sala trattenimenti che da allora ha visto celebrare al suo interno migliaia di matrimoni e di altre ricorrenze con una qualità che non è mai venuta meno.

La mostra dal titolo "Il Matrimonio in Sicilia" è anche un modo per ricostuire una parte di storia, una affresco del trasformarsi delle abitudini sociali che investono anche il matrimonio. La sposa comincia a diventare una vera e propria modella, nei servizi fotografici grande spazio viene dato al cosiddetto back stage: la vestizione, il trucco, l’acconciatura. E’ per questo che la mostra con la quale Degustarte Spaziostrano ha inaugurato i locali ha voluto tra gli ospiti - espositori la nota stilista catanese Marella Ferrera con la sua passione per le forme e i materiali della nostra tradizione, e la ricerca sul valore profondo degli stessi come a volerne tirare fuori fuori l’anima. Frutto di una ricerca minuziosa, rubando i segreti alle nonne (le antiche tecniche di ricamo siciliano, il mezzo punto, l’utilizzo di tessuti "difficili" da lavorare) e alle filatrici Marella Ferrera porta in mostra la sua arte nel realizzare abiti da sposa utilizzando tecniche sperimentali e innovative. Le creazioni diventano intrecci culturali all’interno dei quali si avverte l’ispirazione ai romanzi, alle tendenze, ai miti, che hanno scandito il secolo scorso.

I prossimi appuntamenti di Degustarte Spaziostrano saranno dedicati alla "Cassata Siciliana" e a Corrado Assenza del Caffè Sicilia di Noto (8 marzo 2007, ore 19.00) e ai "Fiori a Tavola" con la partecipazione di Giuseppe Grimaldi dell'Officina Botanica di Scicli (23 marzo 2007, ore 19.00).

Sei il lettore numero 11733 di questa news o articolo


[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]
IL NOSTRO SPONSOR

Categorie - Categories
 · Affiliati a LaSicilia.com
 · Agriturismo
 · Associazioni
 · Arte e Cultura
 · Aziende
 · Bed and Breakfast
 · Camping
 · Cinema
 · Città e località
 · Eventi e Appuntamenti
 · Fotografie
 · Gastronomia e Prodotti Tipici
 · Genealogia
 · Governo ed Enti Pubblici
 · Home Pages e Blog
 · Hotels
 · Immobiliari e Affitti
 · Internet
 · Libri e Video
 · Musica
 · Musei
 · News ed Articoli
 · Prodotti Tipici Siciliani
 · Ristoranti e Trattorie
 · Scuola e Università
 · Siciliani e Siciliane
 · Terme e Centri Benessere
 · Sport
 · Viaggi e Turismo
 · TV e Stampa
 · Villaggi Turistici
 · Miscellanea

[ Aggiungi il tuo sito, Segnala la tua struttura, Segnala un Evento, Suggerisci una News ]

Note legali, Cookie Policy e Privacy

© 1995-2006 Sicily Network - Realizzazione: Studio Scivoletto - 01194800882
LaSicilia.com® è un marchio registrato

CERCA su Google

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso.