Sicilia

cerca solo su News cerca su LaSicilia.com

   Home Page :: News :: Hotel ‘900 a Scicli
 

[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]

HOTEL ‘900 A SCICLI

Giovedì 27 dicembre mattina, alla presenza delle autorità, è stato tagliato il nastro inaugurale per l’apertura dell’Hotel ‘900 a Scicli in Via Duprè 11.

Il palazzo Pacetto che si affaccia su un tratto di torrente rimasto scoperto al momento della copertura dello stesso per creare degli spazi nuovi alla viabilità, si trova in pieno centro storico alle spalle di Via Francesco Mormino Penna e dei monumenti più importanti della città.

Il Palazzo stesso, costruito alla fine dell’Ottocento e rimasto chiuso per anni, fu acquistato dalla Famiglia Papaleo che decise di realizzarvi quello che, attualmente, è l’unico hotel a Scicli.

Un investimento coraggioso e importante che non mancherà di ricompensare i proprietari visto il trend positivo di presenze turistiche a Scicli che si può registrare negli ultimi anni e che risulta in crescita.

Il progetto della struttura è stato firmato dagli architetti Viviana Pitrolo e Bartolo Statello.

Antonio Sarnari è il Direttore dell’Hotel e nella fase realizzativa ha ricoperto il ruolo di General Manager in collaborazione con la Dott.ssa Stefania Sallemi in qualità di consulente.

Gli architetti, ai quali abbiamo posto delle domande circa il progetto dell’Hotel, hanno raccontato delle pessime condizioni in cui versava la struttura prima dell’inizio del cantiere. L’idea che l’arch. Pitrolo e l’arch. Statello hanno portato avanti è stata quella di mantenere pressoché inalterati gli spazi della antica residenza con delle soluzioni che hanno permesso non solo di conservare la successione degli ambienti tipica della abitazioni di fine Ottocento, ma grazie alla realizzazione di vere e proprie scatole poste all’interno delle grandi sale, è stato possibile conservare le volte dipinte e le mura originali.

La carretteria al pianterreno è diventata la hall dell’Hotel con a fianco l’ampia sala dove verranno servite le colazioni. La pietra a vista sottolinea il legame con la tradizione locale mentre il resto dei materiali utilizzati si volge al moderno: grès, mosaico vetrato Bisazza per i bagni, boiserie in legno di rovere per le pareti del bagno, lampadari in acciaio Flos, poltrone Le Corbusier. I divani e le poltrone degli spazi comuni facevano invece parte dell’arredamento del Palazzo e si è scelto di rivestirle con un tessuto damascato a fare da pendant alle specchiere.

Gli architetti hanno tenuto a sottolineare che la scelta di tutte soluzioni arredative è nell’ottica delle declinazioni di un secolo, il ‘900 appunto, e dell’uso di linguaggi diversi dal liberty (quello delle volte dipinte ad esempio) al grande design del Bahuaus rappresentato all’interno dell’Hotel dai lampadari che risalgono ai primi del Novecento, dalle poltrone, dalle lampade.

Gli architetti hanno, inoltre, sottolineato l’uso di tecnologie nel pieno rispetto dell’ambiente (pannelli solari, per il riscaldamento dell’acqua, un sistema di riciclo dell’acqua piovana che viene riutilizzata per innaffiare le piante del giardino e dei balconi delle camere da letto, un degrassatore per le acque bionde), l’uso di materiali ecocompatibili e la realizzazione di camere per i diversamente abili. Estrema cura verrà posta anche ai servizi dell’Hotel ‘900.

Il Direttore Antonio Sarnari ci ha parlato delle professionalità dello staff e della composizione dell’Hotel con sei camere arredate di tutto punto e dotate di ogni tipo di comfort (ADSL free, TV LCD, quotidiano in camera, kit omaggio di prodotti tipici e degustazione di formaggi e vini, cocktail di benvenuto, etc…) e di un suite.

Le pareti delle camere sono state valorizzate con opere di artisti del Gruppo di Scicli (Guccione, Sarnari, Polizzi, Candiano), a rappresentare il Novecento in pittura e scultura. Tutta la colazione è a base di prodotti tipici (ricottine monodose, confetture di vari gusti da abbinare ad una ampia scelta di formaggi DOP selezionati e forniti dalla azienda CIBUS di Ragusa, formaggi da degustare anche accompagnati da vini e da oli locali). A giorni sarà attiva la cantina con almeno 120 etichette. La novità dell’Hotel ‘900 è la presenza di un elegante Caffè aperto al pubblico con una varietà di prodotti tipici da degustare in ogni momento della giornata oltre al classico servizio di caffetteria.

Da sabato mattina sarà possibile fare colazione preso il Caffè ‘900 nella suggestiva cornice offerta dal corso del torrente, circondati da palazzi storici. E’ il caso di dirlo, prendendo spunto dalla elegante brochure dell’Hotel: “Non andate a Mille, fermatevi al ‘900”.

Lucia Nifosì

vai al sito web

Sei il lettore numero 13191 di questa news o articolo


[ leggi i commenti a questa news (0) | commenta questa news ]
IL NOSTRO SPONSOR

Categorie - Categories
  Affiliati a LaSicilia.com
  Agriturismo
  Associazioni
  Arte e Cultura
  Aziende
  Bed and Breakfast
  Camping
  Cinema
  Città e località
  Eventi e Appuntamenti
  Fotografie
  Gastronomia e Prodotti Tipici
  Genealogia
  Governo ed Enti Pubblici
  Home Pages e Blog
  Hotels
  Immobiliari e Affitti
  Internet
  Libri e Video
  Musica
  Musei
  News ed Articoli
 · Prodotti Tipici Siciliani
 · Ristoranti e Trattorie
 · Scuola e Università
  Siciliani e Siciliane
  Terme e Centri Benessere
  Sport
  Viaggi e Turismo
  TV e Stampa
  Villaggi Turistici
  Miscellanea

[ Aggiungi il tuo sito, Segnala la tua struttura, Segnala un Evento, Suggerisci una News ]

Note legali, Cookie Policy e Privacy

© 1995-2006 Sicily Network - Realizzazione: Studio Scivoletto - 01194800882
LaSicilia.com® è un marchio registrato

CERCA su Google

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso.