Sicilia

cerca solo su News cerca su LaSicilia.com

   Home Page :: News :: Coldplay in Sicilia
 

[ leggi i commenti a questa news (1) | commenta questa news ]

COLDPLAY IN SICILIA

Il 12 giugno sarà segnato dal ritorno della rock-band del nuovo millennio: i Coldplay.

La band di Chris Martin ritornerà in auge grazie alla pubblicazione del loro quarto disco, intitolato Viva La Vida Or Death And All His Friends e ispirato dalla frase 'Viva La Vida' scritta in un dipinto dell'artista messicana Frida Kahlo.

Caricati del grave fardello di band del decennio, i Coldplay hanno assunto i migliori produttori su piazza (Brian Eno, Markus Dravs su tutti) e sono andati dritti verso la ‘grande opera’ e il concept.

Non solo i Pink Floyd riecheggiano nell’album che, talora in chiave originale, elabora il fruttifero universo rock-pop anglosassone: gli stessi Coldplay chiamano in causa i Blur per l’ispirazione di Lost, la prima ballad che hanno scritto, con un suono che sembra analogico e l’uso dell’organo. Il disco è affollato di echi: Radiohead, sottofondi ritmici di sapori irlandesi alla U2 (inevitabile, con Eno nella squadra). Ci sono certamente i violini dei Beatles, però accompagnati da ritmica techno: in Viva la Vida racconta degli ultimi bilanci politici di un tiranno che sta abbandonando il campo, in Strawberry Swing si cita il Perfect Day di Lou Reed, e del resto Martin esplicitamente ha parlato dei Velvet Underground come ispiratori. Il gruppo si dice già pronto a non negare qualunque altra eco ci si voglia trovare; il suo problema, in fondo, è di non aver avuto finora un sound originale, ma i musicisti paiono più tesi nella ricerca di impatto espressivo, e non si dispiacciono di confondersi con il rispettabile passato.

In copertina il celebre quadro di Delacroix del 1831, «Liberty leading the people»: al primo ascolto «Viva la vida» appare ordinato, rigoroso, puntuale, ben ispirato e senza colpi di testa, né scarti violenti.

E il legame fra Coldplay e Italia con questo disco è diventato davvero indissolubile. I Coldplay, infatti, ad inizio aprile, sono sbarcati in Sicilia per girare il video del primo Violet Hill. Il set delle riprese è stato allestito presso la diga del lago Nicoletti di Enna ed è stato impossibile avvicinarlo perchè blindatissimo. Altre location e ambientazioni hanno coinvolto il vulcano Etna e il Palazzo Biscari, il più importante edificio barocco di Catania, ricco di affreschi, dipinti, marmi, sale di prestigio, tele ed è anche stato la sede, in passato, di musei e gallerie d'arte.

Viva la Vida è perciò la conferma che il gruppo è diventato grande, in tutti i sensi.

Ecco la tracklist:

1. "Life in Technicolor”
2. "Cemeteries of London"
3. "Lost!"
4. "42"
5. "Lovers in Japan"/"Reign of Love"
6. "Yes"/"Chinese Sleep Chant"
7. "Viva la Vida"
8. "Violet Hill"
9. "Strawberry Swing"
10. "Death and All His Friends"/"The Escapist"

vai al sito web

Sei il lettore numero 13792 di questa news o articolo


[ leggi i commenti a questa news (1) | commenta questa news ]
IL NOSTRO SPONSOR

Categorie - Categories
  Affiliati a LaSicilia.com
  Agriturismo
  Associazioni
  Arte e Cultura
  Aziende
  Bed and Breakfast
  Camping
  Cinema
  Città e località
  Eventi e Appuntamenti
  Fotografie
  Gastronomia e Prodotti Tipici
  Genealogia
  Governo ed Enti Pubblici
  Home Pages e Blog
  Hotels
  Immobiliari e Affitti
  Internet
  Libri e Video
  Musica
  Musei
  News ed Articoli
 · Prodotti Tipici Siciliani
 · Ristoranti e Trattorie
 · Scuola e Università
  Siciliani e Siciliane
  Terme e Centri Benessere
  Sport
  Viaggi e Turismo
  TV e Stampa
  Villaggi Turistici
  Miscellanea

[ Aggiungi il tuo sito, Segnala la tua struttura, Segnala un Evento, Suggerisci una News ]

Note legali, Cookie Policy e Privacy

© 1995-2006 Sicily Network - Realizzazione: Studio Scivoletto - 01194800882
LaSicilia.com® è un marchio registrato

CERCA su Google

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso.